Calciomercato Asia: Gonzalo Martinez lascia Atlanta per accasarsi a Riyahd all’Al-Nassr

Calciomercato Asia: torna la nostra rubrica del sabato dove vi riportiamo le varie ufficialità di mercato della settimana, sia per quel che riguarda i nuovi volti stranieri che approdano nei campionati della AFC, sia per i movimenti di giocatori asiatici all’estero. La notizia di maggior spicco questa settimana è senza dubbio il trasferimento dell’argentino Gonzalo Martinez dall’Atlanta United in MLS all’Al-Nassr d’Arabia Saudita.

Gonzalo Martinez: Atlanta United —- Al Nassr

When will Atlanta United see the best of Pity Martinez? - Dirty South Soccer

Gonzalo detto ‘Pity’ Martinez, è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Al Nassr in Arabia Saudita. L’argentino classe 1993 verrà ufficializzato la prossima settimana e l’Atlanta United incasserà circa 17 milioni di euro. Il 2 volte vincitore della Copa Libertadores con il River Plate, nella stagione 2019 della MLS ha segnato 5 gol e servito 9 assist con la maglia dell’Atlanta. Si tratta del secondo grande colpo di mercato per l’Al Nassr dopo quel terzino sinistro della nazionale coreana, Jinsu, prelevato dal Jeonbuk.

Odil Akhmedov: Shanghai Sipg — Tianjin Teda

Immagine

Lo Shanghai Sipg con l’arrivo di Aaron Mooy doveva necessariamente liberare uno slot per gli stranieri ed il giocatore sacrificato è stato il centrocampista Odil Akhmedov, che fino al termine della stagione viene ceduto in prestito al Tianjin Teda, squadra che fino ad ora ha collezionato l’infelice record di un pareggio e 9 sconfitte in campionato. Akhmedov, capitano della nazionale uzbeka, con lo Shanghai Sipg ha vinto da protagonista il campionato del 2018 e nel 2019 ha trionfato anche nella Super COppa

Moretza Pouraliganji: Al Arabi — Shenzhen

Immagine

Morteza Pouraliganji, difensore della Nazionale iraniana è stato annunciato oggi come nuovi giocatore dello Shenzhen allenato da Jordi Cruijff. Nonostante tutto, avendo lo Shenzhen già raggiunto il numero di giocatori stranieri massimo tesserabili in una stagione, Pouraliganji potrà giocare solamente nella stagione 2021. Per il difensore iraniano (41 presenze con la maglia della nazionale) si tratta di un ritorno in Cina dopo la prima esperienza al Tianjin Teda nel 2015.

Miller Bolanos: Tijuana — Shanghai Shenhua

Immagine

Continua la rivoluzione dello Shanghai Shenhua in attacco nel segno dell’Ecuador dopo il lungo infortunio di Kim Shin Wook e la probabile partenza di El Shaarawy. Dopo aver già ingaggiato Fidel Martinez dal Barcelona SC, lo Shenhua trova l’accordo anche per il trasferimento dell’ala offensiva Miller Bolanos, proveniente dal club messicano del Tijuana. Classe 1990, Miller vanta 25 presenze ed 8 gol con la maglia dell’Ecuador, mentre nell’ultima stagione in Messico è riuscito a gonfiare la rete solamente una volta i ben 26 partite disputate.

Neil Etheridge: Cardiff — Birmingham City

Immagine

Il portiere della nazionale delle Filippine, classe 1990, si è trasferito dal Cardiff al Birmingham City rimanendo dunque sempre nella Championship inglese. Neil Etheridge ha giocato ben 102 partite con la maglia del Cardiff fra Premier League e Championship. Ancora oggi risulta essere uno dei pochissimi portieri asiatici ad aver costruito le proprie fortune nel calcio europeo.

Suphanet Mueanta: Buriram United — Leicester

Immagine

Il Leicester, club della Premier League di proprietà thailandese, ha raggiunto un accordo di cooperazione con il Buriram United per l’accoglienza di un mese nel settore giovanile (al termine della stagione 2020/21) dei migliori tre prospetti thailandesi del club, stiamo parlando di Suphanet Mueanta, Supachai Jaided e Supachok Sarachat. In particolar modo gli occhi devono essere posti su Suphanet Mueanta: il classe 2002 è il più giovane marcatore nella storia della AFC Champions League con la rete nell’edizione del 2019 al Beijing Guoan. Nella stagione 2019 della Thai premier League il giovane attaccante ha segnato 8 gol e finito 4 assist.

Mitsuro Maruoka: Cerezo Osaka — BG Pathum United

Mitsuru Maruoka (24) è un nuovo giocatore del BG Pathum United! Il centrocampista giapponese arriva a parametro zero dopo essere rimasto svincolato per un anno dal Cerezo Osaka. Classe 1996, Maruoka finì sotto i riflettori nel 2014 quando passò in prestito al Borussia Dortmund, con Klopp che era parecchio interessato al ragazzo. Tuttavia, il giocatore non riuscì ad esprimersi al meglio e tornò in Giappone dopo due anni. Dopo due prestiti al VVaren Nagasaki e alla Renofa Yamaguchi, si è svincolato dal Cerezo ed ora è tempo per lui per un avventura in Thai League.
Callum McCowatt: Wellinghton Phoenix — FC Helsingør
Hyundai A-League  Continuano le partenze di giovani talenti dal campionato australiano. Stavolta è il turno del 21enne Callum McCowatt, attaccante neozelandese del Wellington Phoenix, che si trasferisce nello FC Helsingør in Danimarca. Con la maglia del club neozelandese il giovane All White ha disputato 21 partite nella scorsa stagione. Quella di Callum è solamente una delle tante cessioni all’estero che hanno caratterizzato questa sessione di mercato in Australia, dove si sta discutendo della riduzione del salary cap.
Jacob Tratt: Perth Glory — Odisha
Immagine
Jacon Tratt, difensore centrale classe  1994 del Perth Glory in Australia, si è trasferito in India dove vestirà la maglia dell’Odisha, militante nella Indian Super League. Jacob ha disputato 15 partite nella scorsa  stagione di A-League con il Perth e si trasferisce nel club che ha concluso il 2019/20 della ISL al sesto posto. La squadra indiana è allenata da Stuart Baxter, ex allenatore del Sudafrica e della Finlandia
Gary Hooper: Wellington Phoenix — Kerala Blasters
Immagine
Altra tratta A-League – Indian Super League è quella che coinvolge l’attaccante inglese Gary Hopper che lascia il club (neozelandese) del Wellington Phoenix per accasarsi al Kerala Blasters. Gary Hooper (ex Sheffield Wednesday in Inghilterra e Celtic in Scozia), ha concluso la scorsa stagione della A-League con 8 centri.
Mohamadou Sumareh: Pahang — Police Tero
It does not make any sense' - Mohamadou Sumareh perplexed by suspension | Goal.com
In vista della ripresa della stagione del calcio thailandese, il Police Tero mette a segno un grande colpo acquistando il nazionale malese Mohamadou Sumareh )il quale proviene dal Gambia ma è stato naturalizzato). Classe 1991, ruolo ala destra, Sumareh vanta 19 presenze e 6 gol con la maglia della nazionale malese. Con il Pahang FA ha giocato un totale di 54 partite, mettendo a segno 14 marcature e servendo 15 assist.

Visitate il nostro sito web, www.allasianfootball.com e seguiteci sui nostri canali social di facebook e twitter.

Trovate i nostri podcast al nostro canale Youtube.

La Rivista ‘All Asian Football Magazine – Football war in the Middle East’ è disponibile all’acquisto al seguente link (clicca qui) in formato digitale o cartaceo

Lascia un commento