Chinese Super League 2020 – la TOP 11 dei nuovi acquisti

La ripresa della Chinese Super League è alle porte e dopo una serie di ritardi dovuti all’emergenza Covid, la Chinese Football Association ha da qualche settimana fissato la data di inizio campionato al 25 Luglio.

Le due sessioni di calciomercato che hanno preceduto questa nuova stagione sono state delle più particolari e allo stesso tempo strane in assoluto, il tutto per via delle nuove regole, approvate dalla Federazione lo scorso Dicembre, volte a limitare lo stipendio massimo guadagnabile da un singolo giocatore: il tetto salariale, è stato, infatti, fissato a 3 milioni di Euro annui per i neo contratti. I giocatori che hanno un contratto che prevede un ingaggio superiore, come nel caso di Paulinho, Oscar, Hulk e Pellè (per citare alcuni dei big) continueranno ad incassare tale somma di denaro fino al termine di esso, dove poi eventualmente dovranno ristipulare un accordo rispettando le nuove limitazioni.

QUALI SONO LE CONSEGUENZE DI QUESTA MANOVRA?

Ad un taglio salariale drastico, corrispondono, ovviamente, cambi di rotta drastici. I nuovi giocatori che hanno firmato ed in futuro (salvo modifiche) firmeranno per i club della massima lega cinese non saranno piu top players clamorosi, ma abbiamo stipulato diverse varianti tra cui:

-Giocatori con un discreto passato internazionale, giunti nella fase finale della loro carriera

-Giocatori provenienti da campionati asiatici in via di sviluppo come Uzbekistan e Corea del Sud (anche se questa fattispecie esiste da diversi anni, come nel caso di Akhmedov a Shanghai o per andare più nel remoto nel caso di Kim Young-Gwon all’Evergrande, ora però questi giocatori sono le basi da cui partire mentre prima erano un contorno sia come scommesse “locali” che come rispetto delle regole sui Foreign players in AFC Champions League).

-Giocatori stranieri che in Asia sono stati vincenti.

-Giocatori con un processo di naturalizzazione avviato.

 

LA TOP 11

 

Fatte queste premesse, andiamo dunque a vedere ed analizzare la nostra Top 11 acquisti di questa sessione di calciomercato della Chinese Super League.

PORTIERE: Zeng Cheng GUANGZHOU EVERGRANDE SHANGHAI GREENLAND SHENHUA

Shanghai Shenhua FC on Twitter: "Shenhua signs Zeng Cheng, Feng ...

Portiere cinese di 33 anni, il piu vincente della storia, vanta all’attivo 6 Chinese Super League e 2 AFC Champions League. Nell’ultimo anno ha perso la titolarità per via di una serie di infortuni e per l’esplosione del suo rivale/compagno Liu Dianzuo, il tutto lo ha portato ad essere ceduto in prestito allo Shanghai Shenhua e se dovesse recuperare la miglior condizione si rivelerebbe un acquisto formidabile per il team di Choi Kang-Hee.

DIFENSORI:

Feng Xiaoting GUANGZHOU EVERGRANDE SHANGHAI GREENLAND SHENHUA

Shanghai Shenhua FC on Twitter: "Shenhua signs Zeng Cheng, Feng ...

Schierabile in qualsiasi zona difensiva, Feng predilige però il ruolo di difensore centrale vista la conformazione fisica di 190 cm. Con un passato al Jeonbuk e una carriera ultra vincente al Guangzhou Evergrande dove ha militato per 9 anni può costruire insieme a Zeng Cheng la base per il nuovo blocco difensivo dello Shenhua. Arrivato alla soglia dei 35 anni anche lui non è stato immune al cambio generazionale delle Tigri di Canton.

Tamas Kadar DINAMO KYEV SHANDONG LUNENG TAISHAN

Dynamo Kyiv's Tamas Kadar signs with Chinese Shandong Luneng ...

Acquistato per soli 3 milioni di euro e dunque non compatibile con la tassazione, Kadar, perno della nazionale ungherese, dopo 3 anni alla Dinamo Kyev approda allo Shandong Luneng per rimpiazzare la qualità difensiva persa con il ritorno di Gil al Corinthians. Sarà molto difficile per lui raggiungere i picchi che il suo predecessore ha toccato, ma le premesse sono buone, viste anche le prestazioni disputate in Europa League.

Dani Carrico SIVIGLIA WUHAN ZALL

Sevilla star Daniel Carrico in shock transfer to Wuhan Zall FC ...

Sicuramente uno dei migliori acquisti di questa sessione di calciomercato. Daniel Carrico, 32 anni, è un difensore centrale (schierabile anche come mediano) di caratura internazionale e dall’indiscusso rendimento come dimostra la sua bacheca, lui è infatti tra gli artefici delle tre Europa League vinte consecutivamente dal Siviglia nel 2014,2015 e 2016. L’ex capitano dei Rojiblancos può far fare infatti il salto di qualità definitivo facendo uscire dalla soglia della discontinuità il Wuhan Zall che la scorsa stagione ha alternato momenti di gran calcio a dei momenti scadenti. Il suo approdo in Cina sarebbe stato degno di nota anche in tempi non sospetti, quando le limitazioni salariali non erano nemmeno un’idea.

CENTROCAMPISTI:

Stephane M’Bia WUHAN ZALL SHANGHAI SHENHUA

Officiel : Stéphane Mbia au Shanghaï Shenhua

Camerunense, alto 190 cm e classe 1986 che gioca come mediano di rottura, anche lui protagonista nelle Europa League vinte dal Siviglia dopo delle grandi stagioni a Marsiglia e Londra, sponda Queens Park Rangers. La passata stagione a Wuhan lo ha visto prendersi le chiavi del centrocampo così come fece già all’Hebei. Il suo impatto con la Chinese Super League è stato uno dei migliori, tanto da farlo rientrare in questa speciale classifica, stiamo parlando di un giocatore che presenta un’ intensità di gioco altissima e nonostante l’età riesce praticamente a non saltare neanche una gara.

Mubarak Wakaso DEPORTIVO ALAVES JIANGSU SUNING

Mubarak Wakaso set to move to China to join Jiangsu Suning | Nsemgh

Il Jiangsu Suning, che lo scorso anno era pronto ad accogliere la superstar Gareth Bale, quest’anno causa svariati motivi ha comunque concluso un modesto colpo che ovviamente non può reggere il paragone, ma di questi tempi per la Cina non è da sottovalutare. Il ghanese Mubarak Wakaso, tuttocampista mancino è un giocatore di quelli che fanno il proprio, senza strafare ma allo stesso tempo senza scendere sotto la media delle buone prestazioni. In Spagna ha giocato sponda Elche, Villarreal, Espanyol, Las Palmas, Granada e Alaves, con delle piccole parentesi estere al Rubin Kazan, Celtic e Panathinaikos. Per il club di proprietà Suning può essere un buon innesto verso la cavalcata per un posto in AFC Champions League.

Ricardo Lopes JEONBUK HYUNDAI MOTORS SHANGHAI SIPG

Brazilian striker Ricardo Lopes joins Shanghai SIPG - Xinhua ...

Shanghai sponda SIPG visto il successo locale nel 2018 e il piazzamento nel ranking AFC dove occupa la settima posizione, è una piazza affamata di successi. L’anno scorso senza mai perdere ha dovuto subire l’eliminazione in Champions ai quarti di finale e le ultime giornate sono state fatali anche per il campionato. Per questo Ricardo Lopes, inserito in un contesto di Top Players è sicuramente uno degli acquisti piu intriganti; è un esterno offensivo, dotato di uno scatto fulmineo ed un dribbling micidiale, qualità già esposte al Jeonbuk e al Jeju United. Il ragazzo scuola Ituano non è un novizio visti i 29 anni ed è il jolly che può portare l’SIPG al conseguimento di tanti obiettivi.

Fernandinho HEBEI FORTUNE GUANGZHOU EVERGRANDE

Hebei Fortune anuncia contratação de Fernandinho, ex-Flamengo | LANCE!

Il team attualmente piu forte e titolato dell’intera Cina, nonché uno dei migliori a livello continentale, ha concluso un gran colpo, guardando anche al processo di naturalizzazione. Fernandinho, che a breve diventerà Fei Nanduo in quanto già cittadino cinese è un esterno offensivo, schierabile anche come trequartista vista l’intelligenza tattica, la velocità di pensiero e la buona realizzazione. Le statistiche sono infatti dalla sua parte. L’Evergrande lo aveva acquistato lo scorso anno dal Chongqing per poi girarlo in prestito all’Hebei, visti gli slot dei foreign players pieni; ma ora che si è aggregato al gruppo è sicuramente un grande acquisto sia per proseguire l’egemonia in campionato, sia per la Champions League e… con un occhio sempre rivolto al team della nazionale.

ATTACCANTI:

Oscar Taty Maritu SHAANXI  SHIJIAZHUANG

Maritu19 — FOOT.CD

Attaccante congolese classe 1999, si è trasferito in Cina appena maggiorenne nelle giovanili dello Yanbian Funde per poi debuttare nell’estate del 2018 in prima squadra nella seconda divisione cinese subito con grandi numeri: in 15 partite ha segnato 10 gol. La scorsa stagione, a causa del fallimento dello yanbian Funde, è stato ingaggiato dallo Shaanxi Chang’an Athletic, sempre nella League One cinese, andando a segnare ben 22 gol in 26 presenze. Quest’anno per il giovane congolese, la grande opportunità di esordire in Chinese Super League con la maglia del neopromosso Shijiazhuang.

Alan Carvalho GUANGZHOU EVERGRANDE BEIJING GUOAN

Titan Sports Plus on Twitter: "Though the player has been training ...

Alan o A Lan, di cui si parla tanto in ottica naturalizzazione, dopo un anno al Tianjin dove sul campo ha portato, da solo, il club alla salvezza (poi retrocesso per via di un fallimento societario) si trasferisce in prestito a Pechino, dove può rappresentare, per il Beijing Guoan, il colpo scudetto. L’obiettivo principale delle Imperial Guards è tornare ad essere vincenti in Chinese Super League e nel corso degli ultimi anni, mai sono andati vicini come la passata stagione. Per questo Alan potrebbe essere la ciliegina sulla torta di un gruppo che in tutti i reparti se la gioca a viso aperto con tutti gli altri teams. Tranne la passata stagione dove ha siglato 9 reti, Alan è sempre andato in doppia cifra: addirittura nel 2018 giocando solo 11 partite è stato capace di siglarne 13. Attaccante completo, alto 185 cm, forte fisicamente e skillato. Gioca in tutti ruoli dell’attacco, prediligendo quello di esterno sinistro per accentrarsi e sferrare un destro che anche dalla lunga distanza come visto nel corso degli anni può essere parecchio insidioso. Nel 2015 arrivò al Guangzhou Evergrande dal Salisburgo, come top goalscorer dell’attuale Europa League per poi dimostrare il proprio valore anche in terra asiatica.

Ricardo Goulart GUANGZHOU EVERGRANDE HEBEI FORTUNE

With an eye on the recognition of naturalization, Goulart is ...

Sostanzialmente non c’è bisogno di presentazioni per Ricardo Goulart, basti guardare al suo palmarès sia a livello di squadra che personale. Negli ultimi giorni di calciomercato Gao Late, ora cittadino cinese, ma non ancora eleggibile come tale dalla Federazione visto il disguido dei fatidici 183 giorni in 5 anni consecutivi, è passato in prestito all’Hebei Fortune. Attaccante, che ricopre tutte le zone offensivo del campo, dotato di un’ intelligenza da fuoriclasse, addirittura i media brasiliani dopo la doppia vittoria del campionato nel 2013 e nel 2014 con il Cruzeiro lo definirono come ”un giocatore molto forte e divertente in una lega solitamente debole e noiosa”. Nel 2015 ha vinto tutto quello che un giocatore in Asia potesse vincere: MVP dell’AFC Champions League e della Chinese Super League, Pallone d’oro, Champions League e Chinese Super League. Causa infortuni nelle ultime stagioni non ha visto campo ed è pronto a rilanciarsi in una piazza affamata di qualificazione alla Champions, mai raggiunta nonostanze la sfilza di grandi campioni acquistati negli anni: Gervinho, Aloisio, Lavezzi, Mascherano, Stephane M’Bia e l’allenatore Manuel Pellegrini.

Analizzate dunque, queste manovre, sarà un anno sicuramente particolare per via delle nuove regole salariali e del contesto storico con tutto ciò che ha portato, come la nuova modalità di svolgimento della competizione.

Non resta, quindi, che augurarci una buona Chinese Super League, le cui premesse sembrano essere niente male.

Lascia un commento