Podcast #6: Il futuro del calcio è in Realtà Virtuale? Intervista a Guido Geminiani, CEO di IMPERSIVE

Il futuro del calcio è in Realtà Virtuale? Come questa tecnologia potrà essere utilizzata da club e broadcaster per cambiare l’esperienza del pubblico?

Nel corso degli anni vari club sportivi hanno utilizzato la VR per offrire esperienze immersive ai propri tifosi, e varie emittenti hanno provato a trasmettere Live alcuni grandi eventi calcistici, come ad esempio la finale della Coppa del Mondo di Cardiff e la Coppa del Mondo in Russia nel 2018. Ci siamo chiesti dunque, come mai, questa tecnologia, in tempi di covid-19, dove gli eventi sportivi si tengono a porte chiuse, non è stata presa in considerazione ancora dai campionati che sono ripresi come quello di Corea del Sud o Germania?

Per rispondere a questa e ad altre domande, abbiamo avuto l’onore di avere come ospite Guido Geminiani, fondatore di IMPERSIVE, società che produce contenuti in Realtà Virtuale e che ha lavorato con molteplici club italiani oltre che con le Nazionali azzurre di Rugby e Basket.

Con Guido abbiamo affrontato vari aspetti inerenti al rapporto fra Realtà Virtuale e Sport, ma anche di come, questa tecnologia, potrà cambiare il nostro modo di rapportarci sia con il sistema educativo e culturale, con la VR che può essere utilizzata per viaggiare e scoprire, ma anche dal punto di vista sociale, con la possibilità di incontrare gli avatar dei propri amici e colleghi di lavoro in delle zone virtuali.

Potete ascoltare questa puntata del nostro podcast sui nostri canali Youtube, Mixcloud e Spreaker

 

Lascia un commento