Inner Mongolia Zhongyou: la promozione non è mai stata così vicina

Se il gruppo di testa della Chinese Super League non sembra darsi tregua, con le tre pretendenti al titolo che stanno contribuendo a mettere in scena una delle più equilibrate ed emozionanti stagioni degli ultimi anni; anche in China League One non potremmo chiedere di meglio, per lo meno per quanto riguarda la lotta promozione. E se la prima posizione è momentaneamente occupata dalla squadra favorita dell’anno, ovvero lo Qingdao Huanghai, il cui nome ha avuto risalto negli ultimi giorni grazie all’ufficialità dell’ingaggio del trentaseienne Yaya Touré, ci sono ben altre 4 squadre in lotta per i primi due posti della classifica. Tra queste balza subito all’occhio il nome Inner Mongolia Zhongyou, che occupa ormai da tre giornate la seconda posizione. Andiamo a scoprire di più sul suo conto.

Forte legame tra calcio e territorio

La Inner Mongolia Zhongyou F.C. è la principale società calcistica della Mongolia Interna (Inner Mongolia, Nei Mongol), una delle cinque regioni autonome della Cina, che negli ultimi anni sta vedendo nel calcio uno dei principali mezzi di promozione sia del proprio territorio, sia delle maggiori aziende al suo interno. Come ci ha raccontato Daniele D’Eustacchio (allenatore di calcio attualmente impegnato a Pechino, ma che per diversi anni ha toccato con mano la realtà socio-culturale e calcistica della Mongolia Interna) la regione, e in particolare i governi locali delle prime città del territorio, vale a dire Ordos e Hohhot (la capitale), e le più importanti aziende (come la Yili Group, leader del mercato cinese dei latticini, insieme alla concorrente Mengniu Dairy, anch’essa con base nella Nei Mongol), stanno puntando molto sul calcio.

Da un lato con l’investimento in strutture sportive di primo livello, dall’altro attraverso la stipulazione di accordi di sponsorizzazione alle più grandi manifestazioni sportive mondiali (come la FIFA World Cup, o i Giochi Olimpici), e tramite accordi ad hoc con società sportive professionistiche (in particolare Real Madrid e Bayer Leverkusen).

Clicca qui per leggere l’intervista completa a Daniele D’Eustacchio

L’Inner Mongolia Zhongyou FC

Alla luce di questo, ha inizio nel 2015 l’avventura dell’Inner Mongolia Zhongyou F.C., società già fondata quattro anni prima a Taiyuan, nello Shanxi, dal gruppo immobiliare Shanghai Zhongyou. Nel 2014 la squadra riesce a centrare la promozione in China League One, ma a causa dell’aumento dei costi derivanti dall’accesso nella nuova lega, la proprietà si trova costretta a cercare ulteriori finanziatori. E questi vengono trovati nel governo della città di Hohhot, esattamente nell’Ufficio dello Sport, con conseguente spostamento del team nella capitale della Mongolia Interna. Oggi il governo cittadino è il principale investitore del club, e si occupa principalmente del pagamento delle tasse e degli stipendi arretrati della società.

Dalle sue parole, Daniele D’Eustacchio, già due anni fa sembrava molto fiducioso riguardo lo sviluppo del calcio in questa regione, la quale secondo lui nel giro di qualche anno sarebbe riuscita ad avere una squadra in Chinese Super League, e un centro di sviluppo giovanile tra i migliori di Cina. L’Inner Mongolia FC sta dando credito a quanto detto dall’allenatore di Melzo, in quanto è ormai alla quinta stagione consecutiva in seconda divisone, e mentre negli scorsi anni il miglior piazzamento raggiunto è stato quello di una salvezza tranquilla, quest’anno la squadra guidata dal coach cinese Chen Yang sembra stia dando il meglio di sé, avendo raggiunto la seconda posizione e un vantaggio di quattro punti dalla terza in classifica. Andiamo ora a vedere nel dettaglio chi sta compiendo quest’impresa.

I protagonisti

La rosa è composta quasi totalmente da giocatori cinesi, ad eccezione della coppia d’attacco, un duo senegalese che è il fiore all’occhiello della squadra, formata dal trentatreenne André Senghor (8 gol in 17 presenze in questa stagione, ex Shenzhen FC (Cina) e Al-Wasl (EAU)) e dal coetaneo Babacar Guèye (5 centri in 16 match, con un passato nelle leghe minori di Francia e Germania).

I due attaccanti hanno segnato 13 dei 18 gol della squadra in stagione: stupisce infatti che quello dell’Inner MongoliaZhongyou è solo il 10° attacco del campionato, ma di gran lunga la miglior difesa, con soli 11 gol subiti ed è reduce da 6 match con la porta inviolata.

Altri giocatori di rilievo sono il portiere Weiguo Liu (1992), in prestito annuale dal Guangzhou Evergrande, il difensore centrale Lu Yin (1989, arrivato gratuitamente lo scorso febbraio dal quasi scomparso Dalian Trascendence F.C.), e l’esterno alto Yue Liu (1997, in prestito annuale dal Tianjin Tianhai).

A tenere i ranghi della squadra c’è Chen Yang, allenatore che negli ultimi anni non è riuscito a trovare molta continuità, spaziando tra diverse squadre di China League One, ma che quest’anno sembra aver trovato l’ambiente giusto in cui far bene.

L’Inner Mongolia FC, quindi, sta compiendo un percorso inaspettato, soprattutto dopo un inizio di stagione non esaltante, che faceva pensare di trovarsi di fronte la stessa solfa degli ultimi anni. E invece la squadra è riuscita a portare a casa una serie di vittorie consecutive sorprendenti, ben sette con l’ultima partita di sabato, e a conquistare così un meritato secondo posto. Ora il prossimo impegno è fissato per sabato prossimo, e vedrà come avversario il Changchun Yatai, neoretrocessa dalla CSL, che si trova momentaneamente al quarto posto in classifica, e a soli quattro punti dalla squadra di Hohhot.

# Club Matches W D L Goals +/- Pts
Qingdao Huanghai 18 10 5 3 40:26 14 35
Inner Mongolia Zhongyou 18 10 4 4 18:11 7 34
Guizhou Hengfeng 18 9 3 6 26:19 7 30
Changchun Yatai 18 8 6 4 30:27 3 30
Shijiazhuang Ever Bright 18 9 2 7 37:25 12 29
Zhejiang Greentown 18 6 8 4 27:24 3 26
Beijing BSU 18 7 5 6 28:16 12 26
Heilongjiang Lava Spring 18 6 8 4 19:18 1 26
Shaanxi Chang'an Athletic 18 7 4 7 20:19 1 25
Guangdong Southern Tigers 18 6 6 6 25:27 -2 24
Xinjiang Tianshan Leopard 18 7 3 8 20:23 -3 24
Meizhou Hakka 18 7 3 8 30:24 6 24
Nantong Zhiyun 18 5 4 9 20:23 -3 19
Sichuan Longfor 18 4 5 9 15:27 -12 17
Liaoning FC 18 4 5 9 17:27 -10 17
Shanghai Shenxin 18 2 3 13 19:55 -36 9